Get Adobe Flash player
SRZ Motorsport

Destinata principalmente al "Trofeo Formula Minicar Predator's 600", ma non solo: può infatti partecipare, come tutte le monoposto omologate, anche alle gare in salita del CIVM, Campionato Europeo e Coppa FIA, oltre alle gare in circuito di Velocità Sperimentale e Club ed infine ai Formula Challenge CSAI, UISP e altre federazioni.

TELAIO: in tubi quadri d'acciaio a spessori differenziati con pannelli d'alluminio rivettati.

PEDALIERA: scorrevole per adattabilità a tutte le taglie (fino h 200 cm). Grande abitabilità. Carrozzeria in vetroresina.

SICUREZZA: musetto e supporto fiancate deformabili per assorbimento urti, poggiatesta integrale, cinture a 6 punti, roll-bar anteriore e centrale di generose dimensioni.

SOSPENSIONE ANTERIORE: monoammortizzatore Paioli con molle antirollio regolabili.

SOSPENSIONE POSTERIORE: 2 ammortizzatori Paioli.

STERZO: Scatola dello sterzo a pignone e cremagliera di costruzione Predator's.

CAMBIO: sequenziale motociclistico a 6 rapporti, comando a leva manuale. Retromarcia elettrica.

TRASMISSIONE FINALE: a catena, con assale unico.

PASSO: 2130 mm.

LUNGHEZZA: 3550 mm. - Larghezza: 1580/1620 mm. - Altezza: 1020 mm.

PESO IN ORDINE DI MARCIA: 370 Kg.

MOTORE: Honda Hornet 600cc 95 Cv a 13.000 giri/'.

FRENI ANTERIORI: 2 freni a disco OMP.

FRENO POSTERIORE: 1 freno a disco OMP sull'assale.

CARREGGIATA: anteriore 1530 mm, posteriore 1550 mm (vale anche come larghezza).

RUOTE: posteriori scomponibili 8x13"; anteriori in lega 51/2x13".